Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Per conoscere i cookie utilizzati dal nostro sito ed eventualmente disabilitarli, accedi alla Cookie Policy. Se continui nella navigazione di questo sito, acconsenti all'utilizzo dei cookie.

Bonus 19% su strumenti DSA

Chi Siamo

Imparola nasce nel 2003 dalle pregresse attività professionali svolte dai soci nel decennio 1993-2003 nei settori della riabilitazione logopedica e della consulenza psico-pedagogica.
Il team della cooperativa, è formato da:

  • Neuropsichiatra infantile
  • psicologi e psicoterapeuti
  • logopedisti
  • Psicopedagogisti
  • educatrici professionali
  • docenti nelle differenti discipline di studio
  • operatori socioassistenziali esperti in didattica compensativa
  • ingegneri

oltre al personale di segreteria e backoffice.
 
Il nostro team effettua diagnosi e interventi riabilitativi, abilitativi e di potenziamento per ritardi, Disturbi Specifici e semplici del Linguaggio (DSL), Difficoltà e Disturbi Specifici di Apprendimento (DSA) e Disturbi Cognitivi.
IMPAROLA è Centro Convenzionato “Polo Apprendimento” ed è sede del coordinamento per il sud Italia dell’Associazione Scientifica GateItaly che si occupa di rispondere ai bisogni emergenti dei ragazzi ad alto potenziale cognitivo (gifted students).
L’equipe della cooperativa eroga corsi di formazione nelle scuole di ogni ordine e grado sui DSA e BES, e organizza convegni e seminari divulgativi. Imparola è altresì accreditata presso il MIUR - Ministero dell'Istruzione, Università e Ricerca come soggetto qualificato alla formazione del Personale della Scuola, e intrattiene rapporti di partnership con altri soggetti qualificati della formazione, erogando corsi in lingua inglese certificati Cambridge.
La cooperativa da luglio 2013 è certificata UNI EN ISO 9001:2008 (Cert. n. 35773 del 08/07/2013 – Ente Certificatore CSQA) per le seguenti attività:

  • EA 37-38: Erogazione servizi di logopedia, riabilitazione degli apprendimenti e valutazioni e supporto psicologico ed erogazione di servizi formativi al personale docente.

Imparola è infine Centro Formativo Convenzionato “ANASTASIS”.

Per chi desidera approfondire:

DOCUMENTO DI PRESENTAZIONE
IMPAROLA 
IMPAROLA Società Cooperativa Sociale ONLUS
 

PROFILO DELLA SOCIETÀ
IMPAROLA nasce nel 2003 dalle pregresse attività professionali svolte dai soci nel decennio 1993-2003 nei settori della riabilitazione logopedica e della consulenza psico-pedagogica.
Il nostro team effettua diagnosi e interventi riabilitativi, abilitativi e di potenziamento per ritardi, Disturbi Specifici e semplici del Linguaggio, Difficoltà e Disturbi Specifici di Apprendimento (DSA) e Disturbi Cognitivi.
IMPAROLA è Centro Formativo Convenzionato ANASTASIS.
L’equipe della cooperativa eroga corsi di formazione nelle scuole di ogni ordine e grado sui DSA e organizza convegni e seminari divulgativi. 
Imparola è accreditata presso il MIUR come soggetto qualificato alla formazione del Personale della Scuola
MISSION AZIENDALE
FORNIRE AIUTO AGLI UTENTI DI TUTTE LE ETA’, 
E AFFIANCARE LE FAMIGLIE E LA SCUOLA
 PER IL TRATTAMENTO DELLE DIFFICOLTA’ 
E DEI DISTURBI DEL LINGUAGGIO E DELL’APPRENDIMENTO.


IMPAROLA IN DETTAGLIO

AREE D’INTERESSE


SERVIZI MEDICI

LOGOPEDIA

PSICOLOGIA

APPRENDIMENTI

COMPITI E DOPOSCUOLA SPECIALIZZATO

FORMAZIONE

LOGOPEDIA 
Il Centro Logopedico psico-pedagogico Imparola è specializzato nella cura, riabilitazione e prevenzione delle patologie della voce, del linguaggio scritto e orale e della comunicazione in età evolutiva e adulta.
Questo settore è curato e coordinato dal presidente di Imparola Mariangela Bruno, che dal 1992 esercita la professione di logopedista. Mariangela Bruno è iscritta, con numero di matricola 3035, alla Federazione Italiana Logopedisti (FLI), nell’Albo dei Professionisti certificati operanti nel territorio nazionale che aderiscono a norme di comportamento professionale previste dal Codice Deontologico FLI.
I servizi di Logopedia che Imparola eroga:

  • Diagnosi specialistiche di primo e secondo livello, prevenzione e riabilitazione di ritardi di linguaggio e disturbi specifici e semplici di linguaggio (disturbo fonologico, sintattico, morfosintattico in comprensione e/o in produzione). La diagnosi viene effettuata da una equipe formata da logopedista, psicologo e consulente neuropsichiatrica.
  • Terapie interattive per bambini later talking (parlatori tardivi) per prevenire e/o canalizzare un eventuale disturbo di linguaggio.
  • Riabilitazione dei disturbi di voce (disfonie organiche e funzionali infantili e dell’adulto).
  • Terapia miofunzionale per le deglutizioni atipiche.
  • Consulenza, diagnosi e prevenzione dei disturbi di fluenza (balbuzie).
  • Riabilitazione della balbuzie per bambini in età prescolare, in età scolare e per scolarizzati adolescenti ed adulti attraverso terapie di gruppo e/o individuali. Per i bambini fino a 3 anni la terapia è di tipo interattivo con i genitori.

PSICOLOGIA
Imparola svolge, grazie alla collaborazione di specialisti delle differenti discipline, percorsi di riabilitazione neuropsicologica, psicoterapia ad indirizzo cognitivo-comportamentale e parent training.
Le aree d’interesse dei percorsi includono:

  • Riabilitazione Neuropsicologica
  • Attenzione
  • Memoria
  • Linguaggio
  • Funzioni esecutive
  • Processi visuo-spaziali
  • Psicoterapia ad indirizzo cognitivo-comportamentale
  • disturbi d'ansia
  • disturbi dell'umore
  • problematiche comportamentali

APPRENDIMENTI
CENTRO DISLESSIA E DISCALCULIA - DIAGNOSI DEI DSA
La Diagnosi su un sospetto disturbo di apprendimento viene effettuata da specialisti mediante un protocollo che prevede:

  • colloquio anamnestico e psicodiagnostico;
  • valutazione neuropsicologica (livello intellettivo, memoria ed attenzione);
  • valutazione di lettura scrittura e calcolo nelle diverse componenti;
  • valutazione delle componenti linguistiche e metafonologiche.

PREVENZIONE DEI DSA
Training metafonologico e lavoro sui prerequisiti del linguaggio scritto per i bambini dell’ultimo anno di scuola materna e per i bambini a rischio (parlatori tardivi o con un pregresso ritardo specifico e semplice di linguaggio).
RIABILITAZIONE DEI DSA
A seguito della diagnosi viene pianificato il tipo di intervento da operare sul bambino. L’obiettivo principale è quello di ridurre le difficoltà concrete del bambino conducendolo verso il maggior grado di autonomia possibile e di prevenire la demotivazione scolastica e problemi di autostima.
Vengono proposti:

  • cicli di riabilitazione con operatori specializzati (logopedista, psicopedagogista o psicologa
  • attività di recupero scolastico all’interno della scuola pomeridiana)
  • una serie di suggerimenti su attività concrete da svolgere a scuola ed a casa con monitoraggio a tre o a 6 mesi.

COMPENSAZIONE DEI DSA
Dal 2010 Imparola collabora per lo sviluppo di attività di collaborazione nel campo della divulgazione ed applicazione di soluzioni tecnologiche per i disturbi dell’apprendimento con la Cooperativa Anastasis di Bologna che è un’impresa che progetta, realizza e commercializza soluzioni tecnologiche per favorire l’integrazione sociale, scolastica e lavorativa delle persone in situazione di svantaggio.
Gli obiettivi formativi sono quelli di conoscere strumenti e strategie per far raggiungere l’autonomia nello studio a bambini e ragazzi con disturbi specifici dell’apprendimento, promuovendo l’autostima ed il pieno utilizzo delle capacità individuali, sia singolarmente che nel lavoro di gruppo.
FORMAZIONE
Il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca (MIUR) ha accreditato Imparola come soggetto qualificato alla formazione del personale della Scuola.
Imparola è Centro di Formazione Convenzionato Anastasis per i “Software Compensativi per la Dislessia”, Matera.
COMPITI E DOPOSCUOLA SPECIALIZZATO
SUPPORTO AI COMPITI
Un doposcuola specializzato supporta gli studenti, anche quelli con Disturbi Specifici dell’Apprendimento, nel percorso scolastico ponendosi come obiettivo l’autonomia nello studio, superando le difficoltà. Gli operatori sono specializzati sia in DSA, sia in strategie di studio e strumenti multimediali, sia in psicopatologie dell’apprendimento della matematica. 
 

RIEPILOGO DELLE ATTIVITA’ SVOLTE DA IMPAROLA
PROGETTAZIONE E REALIZZAZIONE DI PROGETTI
2015-2016
Realizzazione presso scuola dell’infanzia, scuola primaria e scuola secondaria di primo grado dell’Istituto Comprensivo Pascoli di Matera del Protocollo di prevenzione e monitoraggio delle difficoltà dell’apprendimento. Tale progetto prevede tra l’altro la standardizzazione di questionari e griglie proprietarie della cooperativa.
2014-2015
Laboratorio didattico-tecnologico per l’apprendimento della matematica nell’ambito del progetto: “Viaggio al centro della geometria: alla scoperta dei segreti della geometria a bordo di geogebra e supermappe” rivolto a ragazzi della scuola secondaria di primo grado dell’Istituto Comprensivo “G. Pascoli di Matera e finanziato tra i progetti Innovativi dalla Regione Basilicata Avviso Progetti Innovativi anno 2014.
2014-2015
Presso il nido di Imparola laboratorio per stimolare le potenzialità numeriche dei piccoli alunni: dalla quantità alla numerosità con il supporto anche di materiali multimediali.
2013-2014 
“Una scuola modello: dalla didattica per la dislessia alla didattica personalizzata” Laboratorio didattico-tecnologico per l’apprendimento attraverso un percorso di formazione teorica-pratica-laboratoriale rivolto ai docenti della scuola e ai 23 alunni di una classe II della scuola secondaria di primo grado dell’Istituto Comprensivo “G. Pascoli” permettere a tutti gli alunni, rendendo di fatto la scuola inclusiva, di seguire una lezione e di fare i compiti a casa utilizzando gli strumenti compensativi, dimostrando che l’uso della tecnologia progettata ad hoc per la didattica ha effetti motivazionali sui nativi digitali.
2010-2011
Laboratorio didattico-tecnologico per l’apprendimento della matematica nell’ambito del progetto: “IL BUCO NEL MURO” finanziato tra i progetti Innovativi dalla Regione Basilicata Avviso Progetti Innovativi anno 2009 e realizzato in collaborazione con la scuola media inferiore “Nicola Festa” di Matera che ha interessato 24 ragazzi con l’obiettivo di “aggiornare” le tecniche di apprendimento degli studenti
Da giugno 2010 a novembre 2011
Coordinamento Progetto “Realizzazione Esperienza Pilota Con Soggetti Autistici” nell’ambito del progetto” Linea D’ombra” destinato all’inserimento lavorativo di persone affette da gravi handicap finanziato da Fondazione per il Sud (partner: Azienda Sanitaria Locale di Matera).
2008
“Riabilitiamo il recupero” Progetto pilota atto ad integrare tecniche utilizzate nella riabilitazione alle attività di recupero scolastico della durata di 6 mesi- Regione Basilicata Avviso Progetti Innovativi anno 2008.
SEMINARI, CORSI DI FORMAZIONE RIVOLTI A DOCENTI ED ESPERTI, CONVEGNI APERTI AL PUBBLICO ORGANIZZATI DAL 2003 AD OGGI
Anno Scolastico 2015-2016
Dicembre 2015
Corso “LA DIDATTICA PER IL DISLESSICO: UNA RISORSA PER LA CLASSE”, che si è tenuto presso l’ISTITUTO I.T.E.T Eugenio Montale -Rutigliano (BA) e presso l’Istituto ITES di Turi (BA) per un totale di 8 ore ciascuna. Tale corso è una iniziativa formativa accreditata al Miur.
17 settembre 2015 
Intervento su Dislessia e difficoltà dell’apprendimento di Mariangela Bruno nell’ambito dell’incontro " a cura dell'Associazione di Volontariato "Linea Azzurra" con il patrocinio del Comune di Santeramo presso la Sala P. Giandomenico - Palazzo Marchesale di 
Santeramo in Colle.

Anno Scolastico 2014-2015
4 luglio 2015 
Intervento di Mariangela Bruno dal titolo “Formazione ed inclusione” presso nella Sala degli Artisti di Matera nel convegno de Gli Stati Generali delle donne iniziativa organizzata dalla Consigliera di Parità regionale.
19 maggio 2015
Incontro di formazione sui DSA sul tema “DSA e indici di rischio nei diversi ordini di scuola”.  Presso l'Istituto Giuseppe De Nittis di Barletta
Aprile - maggio 2015
Corso accreditato al Miur per la formazione del personale della scuola della durata di 24 ore LA DIDATTICA PER IL DISLESSICO: UNA RISORSA PER LA CLASSE. Al corso, che si è tenuto presso l’istituto Torraca di Matera, ’hanno partecipato 46 docenti,

15 febbraio 2014
Seminario su “Il libro digitale: gli strumenti informatici per favorire l’apprendimento” presso l’Istituto Magistrale “Tommaso Stigliani” di Matera.
Anno Scolastico 2013-2014
Ciclo di 10 seminari su “DIFFICOLTA’ DI APPRENDIMENTO: COME AFFRONTARLE A CASA E NEI COMPITI” che ha visto la partecipazione di 103 docenti delle scuole primarie e secondarie di Matera
Per questi seminari, accreditati al MIUR e svolti con il patrocinio dell’Ufficio scolastico regionale – Ufficio III Ambito territoriale per la provincia di Matera, Imparola ha riservato gratuitamente alcuni posti: 61 docenti vi hanno partecipato come uditori.

  • I segnali di rischio nelle difficoltà di apprendimento e il ruolo del linguaggio.
  • Il potenziale di apprendimento.
  • Come far fare i compiti.
  • La lettura e la scrittura nelle difficoltà di apprendimento.
  • Le difficoltà della comprensione del testo: individuazione e strategie di potenziamento.
  • Matematica: difficoltà e importanza del potenziamento.
  • Stesura del piano didattico personalizzato (PDP) nella dislessia e nei bes (alunni con bisogni educativi speciali).
  • Motivazione e apprendimento.
  • Il libro digitale: gli strumenti informatici per favorire l’apprendimento.
  • Le mappe concettuali e gli strumenti informatici.

Anno scolastico 2013-2014
Progettazione, coordinamento e realizzazione “Una scuola modello: dalla didattica per la dislessia alla didattica personalizzata” laboratorio didattico-tecnologico per l’apprendimento attraverso un percorso di formazione teorica-pratica-laboratoriale rivolto ai docenti della scuola e ai 23 alunni di una classe II della scuola secondaria di primo grado dell’Istituto Comprensivo “G. Pascoli” permettere a tutti gli alunni, rendendo di fatto la scuola inclusiva, di seguire una lezione e di fare i compiti a casa utilizzando gli strumenti compensativi, dimostrando che l’uso della tecnologia progettata ad hoc per la didattica ha effetti motivazionali sui nativi digitali.
1 febbraio 2013  
Intervento “Dislessia, la conosci? Computer e strategie per affrontarla” in occasione dell’inaugurazione della succursale di Imparola succursale presso il Centro Socio Educativo Diurno per Minori “Sottosopra”, gestito dalla Onlus Exultet di Altamura, in via Montebianco n.16.
Febbraio – aprile 2012
Corso “Strategie didattiche, metodologiche e compensative per gli studenti con DSA” presso l’Istituto Comprensivo Pietro Sette –Santeramo per i docenti della Scuola secondaria di secondo grado
29 novembre 2012 
Seminario “Dislessia e strumenti compensativi” presso Istituto di Istruzione Professionale “Isabella Morra” Matera
5 settembre 2012
Corso di formazione ECM dal titolo “Dal riconoscimento delle difficoltà di apprendimento alla progettazione di un percorso scolastico personalizzato” della durata di 8 ore relatore. Altamura- relatore: prof. Giacomo Stella.
4 settembre 2012
In collaborazione Anastasis e Giunti Scuola seminario dal titolo: “Il piacere della lettura. I diversi modi di leggere, quando una scarsa motivazione alla lettura nasconde delle difficoltà”.-Matera-  Relatore: Prof. Giacomo Stella.
Anno scolastico 2011/2012

  • 10 sessioni di “Corsi Genitori e Figli” sull’uso di software compensativo per la dislessia rivolti a ragazzi dislessici ed ai loro genitori (Centro Formativo Convenzionato Anastasis).
  • Percorso formativo “STRATEGIE DIDATTICHE, METODOLOGICHE E VALUTATIVE PER GLI STUDENTI CON DSA” della durata di 16 ore rivolta ai docenti della scuola secondaria di primo grado “Dante Alighieri” di Laterza (TA).
  • Percorso formativo “LA SCUOLA E I DSA” della durata di 30 ore rivolta ai docenti dell’Istituto Comprensivo di Ferrandina (MT) su linee guida della legge 170, individuazione precoce, strategie educativo-didattiche e di aiuto compensativo.
  • Percorso formativo “PROGETTO PREVENZIONE E SCREENING DSA PER LA SCUOLA PRIMARIA E DELL’INFANZIA” della durata di 26 ore rivolta ai docenti della Scuola dell’Infanzia e Primaria “San Francesco” di Altamura (BA).
  • IL BUCO NEL MURO: LABORATORIO DIDATTICO-TECNOLOGICO PER L’APPRENDIMENTO DELLA MATEMATICA finanziato tra i progetti Innovativi dalla Regione Basilicata e realizzato in collaborazione con la scuola media inferiore “Nicola Festa” di Matera.
  • Percorso formativo “STRATEGIE DIDATTICHE, METODOLOGICHE E VALUTATIVE PER GLI STUDENTI CON DSA” della durata di 20 ore rivolta ai docenti del Liceo Scientifico “Tarantini” di Gravina (BA).

Seminario di approfondimento sui disturbi dell’apprendimento “DISLESSIA: DAI PRIMI SEGNALI ALLA DIAGNOSI: FAMIGLIA, OPERATORI E SCUOLA: UN’ALLEANZA POSSIBILE” con la partecipazione di Giacomo Stella. – Matera, 26 Ottobre 2011.
Anno scolastico 2010/2011

  • Percorso formativo “PREVENZIONE DSA PER LA SCUOLA DELL’INFANZIA” della durata di 12 ore rivolta ai docenti della Scuola I CIRCOLO IV Novembre di Altamura (BA).
  • Percorso formativo “PREVENZIONE E SCREENING DSA” frontale e laboratoriale della durata di 12 ore rivolta ai docenti della Scuola V CIRCOLO SAN FRANCESCO D’ASSISI di Altamura (BA).
  • Percorso formativo “DINAMICHE RELAZIONALI E GESTIONE DEI CONFLITTI” frontale e laboratoriale delle durata di 12 ore rivolta ai docenti della Scuola DIREZIONE DIDATTICA STATALE” DON LIBORIO PALAZZO” di Montescaglioso (MT).
  • Percorso formativo “OLTRE I MIEI CONFINI” frontale e laboratoriale delle durata di 16 ore rivolta agli educatori dell’Associazione “IL FORNELLO “ di Altamura (BA).

Anno scolastico 2009-2010

  • Percorso di formazione frontale e in aula informatica per insegnanti e studenti nella scuola Primaria, realizzato presso la scuola primaria di Rotondellasu DSA e SW compensativi.
    2007.

Novembre 2007
Insieme alla Società Scientifica Logopedisti Italiani (SSLI) ha organizzato a Matera un corso di formazione professionale per logopedisti della durata di 34 ore dal titolo “INTERACT: valutazione e intervento nel bambino “parlatore tardivo”. Il numero di riferimento per l’accreditamento ECM è 11793 – 269824.

Dal 2006 al 2010
La dott.ssa Mariangela Bruno è Referente per il Sud Italia della Società Scientifica Logopedisti Italiana (SSLI).
2006 
Organizzatrice e Coordinatrice di due giornate di studio sul tema “Comunicare: parliamone”, tenutasi a Matera il 6 marzo 2006, in occasione della Giornata Europea della Logopediaaperte al pubblico in collaborazione con l’Assessorato alle Politiche Sociali del Comune di Matera , l’Assessorato alle Politiche Sociali della Provincia di Matera, l’ Assessorato Cultura e Formazione della Regione Basilicata e la FMPI (Federazione Italiana Medici Pediatri), e l’Associazione Logopedisti Italiana (ALBA).

2005 
Corso di Formazione per gli insegnanti di scuola materna ed elementare della scuola “Padre G. Minozzi” di Matera, su “I Disturbi Specifici dell’Apprendimento”, durata 10 ore, dal 6 al 16 Settembre 2005.
2005 
Corso di Formazione per gli operatori della Associazione Dumbo ONLUS di Matera, sul tema: “La Comunicazione come Relazione”, 7 e 21 Maggio 2005, totale 8 ore.

2005 
Relatore al “Primo corso sui Disturbi Specifici dell’Apprendimento (DSA)”, per insegnanti della scuola primaria, promosso dal MIUR in collaborazione con l’AID, tenutosi a Potenza dal 5 al 7 settembre 2005, totale 1 ora di formazione.

2005 
II Seminario presso l’Università degli Studi di Matera dal titolo “Presentazione e discussione di un caso di Ipoacusia Mista: diagnosi e pianificazione dell’intervento riabilitativo e collaborazione con la scuola”, rivolto a studenti del Corso di Laurea in Scienze della Formazione Primaria – Corso per Insegnanti di Sostegno.
2004
Seminario formativo presso l’Università degli Studi di Matera sul tema “Visione e discussione del video Come può essere così difficile”, in collaborazione con la Sezione provinciale di Potenza dell’Associazione Italiana Dislessia (AID), rivolto a studenti del Corso di Laurea in Scienze della Formazione Primaria.
2003 
II Seminario presso l’Università degli Studi di Matera dal titolo “Presentazione discussione di un caso di Ipoacusia Mista: diagnosi e pianificazione dell’intervento riabilitativo e collaborazione con la scuola”, rivolto a studenti del Corso di Laurea in Scienze della Formazione Primaria – Corso per Insegnanti di Sostegno.

 

ATTIVITA’ DI RICERCA
2017-GIORNATE DI PSICOLOGIA CLINICA DELLO SVILUPPO - 17 E 18 MARZO 2017 BOLOGNA

2017 - XXIV Congresso Nazionale AIRIPA "I disturbi dell'apprendimento".

▪ Marianna Barbetta, Rossella Cardinale, Immacolata Bruno, Mariangela Bruno –
La matematica attraverso il gioco e le app: un progetto nella scuola dell'infanzia.
▪ Immacolata Bruno, Rossella Cardinale, Mariangela Bruno, Donatella Albano –
A lezione di matematica con le app: un progetto nella scuola primaria

2016- XXV CONGRESSO NAZIONALE AIRIPA SU I DISTURBI DELL’APPRENDIMENTO –7, 8 OTTOBRE–TORINO

  • Bruno Mariangela, Cardinale Rossella, Olga Bruno, Ilaria Lanzisera

Difficoltà attentive in classe: confronto tra percezione degli insegnanti e evidenze neuropsicologiche.

  • Cardinale Rossella, Bruno Mariangela, , Marianna Barbetta, Elisabetta Terrone

Analisi longitudinale di un caso singolo di gifted double-labeled con DSA E DSL

2016 -XIII giornate di aggiornamento sull’uso degli strumenti in psicologia clinica dello sviluppo Bologna 4-5 marzo 2016

  • Rossella Cardinale, Marianna Barbetta, Ilaria Lanzisera, Mariangela Bruno.

Motivazione all’uso di strumenti compensativi nei DSA e aspettative genitoriali

2015 -XXIV Congresso Nazionale AIRIPA (Associazione italiana per la ricerca e l’intervento nella psicopatologia dell’apprendimento) Pesaro 9-10 ottobre 2015

  • M. Barbetta, P. Colonna, I. Bruno, M. Bruno, I. Lanzisera

I prerequisiti degli apprendimenti scolastici: confronto tra profili di sviluppo.

  • Cardinale, M. Bruno, I. Bruno, M. Barbetta

Indagine sulle Funzioni Esecutive in bambini di età prescolare con DSL.


2015 -XXXII CONGRESSO C.N.I.S. NAZIONALE “Quando educare è più difficile: tra natura e cultura (nature and nurture)” Padova, 27-28 marzo 2015 Palazzo del Bo, Via VIII febbraio – Padova

  • Marianna Barbetta, Mariangela Bruno, Rossella Cardinale, Immacolata Bruno

Sviluppo di un questionario di screening dei disturbi della letto-scrittura nel passaggio tra scuola dell’infanzia e scuola primaria.

  • Immacolata Bruno, Mariangela Bruno, Marianna Barbetta, Rossella Cardinale

“Analisi di profili a rischio di insorgenze di deficit di apprendimento nelle abilità matematiche nell’ingresso della scuola primaria”.
Intervento nella sessione Parallela F: Didattica efficace nella scuola dell’infanzia Coordina: Silvana Poli (Università degli Studi di Padova) Discussant: Adriana Molin (Università degli Studi di Padova)

2015 -EUROPEAN CPLOL CONGRESS “Open the doors to communication” Palazzo degli Affari 8 e 9 May 2015 Firenze

  • Barbetta Marianna, Bruno Mariangela, Cardinale Rossella, Bruno Immacolata

Screening and follow-up questionnaire for SLD in children entering primary school.

2014 -XXIII Congresso Nazionale AIRIPA ONLUS su “I Disturbi dell’Apprendimento”

  • Rossella Cardinale, Marianna Barbetta, Mariangela Bruno, Immacolata Bruno

Il disturbo specifico di linguaggio in età scolare: esiti di un percorso riabilitativo sulle competenze verbali.

  • Mariangela Bruno, Rossella Cardinale, Marianna Barbetta, Immacolata Bruno.

Un progetto di prevenzione e monitoraggio delle abilità scolastiche nel passaggio tra la scuola dell’infanzia e la scuola primaria - Presentazione orale

  • Bruno Mariangela, Cardinale Rossella, Barbetta Marianna, Bruno Immacolata

Prevenzione e monitoraggio delle abilita’ scolastiche nel passaggio tra la scuola dell’infanzia e la scuola primaria.

2014-XXXI Congresso Nazionale CNIS

  • Rossella Cardinale, Mariangela Bruno, Olga Bruno, Immacolata Bruno

Approccio allo studio: effetti di un training sub- lessicale.

2013 -XXII Congresso Nazionale AIRIPA ONLUS su “I Disturbi dell’Apprendimento”:

  • Rossella Cardinale, Mariangela Bruno, Olga Bruno.

Effetti del trattamento sublessicale della Dislessia: analisi delle caratteristiche individuali.
(poster individuato fra i primi 5 poster per il premio “miglior poster AIRIPA 2013).

  • Immacolata Bruno, Rossella Cardinale, Mariangela Bruno, Claudia Becucci.

Effetti a breve e lungo termine di un intervento sulle abilità aritmetiche nella Discalculia Evolutiva.

  • Mariangela Bruno, Rossella Cardinale, Marianna Barbetta, Debora Fierimonte (2013).

Prevenzione, monitoraggio e potenziamento dell’evoluzione comunicativa e linguistica nel nido Imparola.


 
2012 - XXI Congresso nazionale dell’AIRIPA -

  • Mariangela Bruno, Immacolata Bruno, Rossella Cardinale. (2012)

Training informatico e metacognitivo per la discalculia evolutiva.

  • Rossella Cardinale, Immacolata Bruno e Angela Commisso. (2012)

Effetti di un percorso di auto-apprendimento didattico tecnologico per il potenziamento della geometria.

2012 - Quaderni ACP (Associazione Culturale Pediatri)

“Come conversano i bambini a 12, 18 e 24 mesi?”, Quaderni ACP 2012; 19(5): 200-203 (edito da: Associazione Culturale Pediatri)

2008 – Meeting Scientifico di Logopedia -Padova

  • Mariangela Bruno: Presentazione orale, come co-autore

“Le Abilità Socio-Conversazionali in un campione di bambini di 12, 18, 24 e 30 mesi nel Comune di Matera”, in collaborazione con la Log. S. Bonifacio del Burlo Garofolo di Trieste.

2009 - Collaborazione con IRCCS “Burlo Garofolo” di Trieste

Partecipazione al progetto “Le abilità socio-conversazionali del bambino tra i 12 e i 36 mesi d’età: uno studio cross-linguistico” promosso dal S.C.O. Otorinolaringoiatria, Audiologia Pediatrica e Servizio di Logopedia dell’IRCCS Burlo Garofolo di Trieste.
 Attività svolte:

    • somministrazione del questionario ASCB a 20 soggetti di età compresa tra 18, e 36 mesi;
    • analisi statistica dei dati e produzione di un report